È il momento. I riflettori dei circuiti più importanti d’Europa si accendono su Honda Italia. Da Marquez a Verstappen, da Crutchlow a Gasly, tutti i campioni dei team Honda impegnati in F1, MOTO GP e WSBK sono in sella agli SH 125 per muoversi all’interno dei paddock. Pezzi unici, con livree personalizzate, usciti dal nostro stabilimento, dove l’aspirazione è sempre quella di mettersi in gioco e superarsi, ogni volta di più, per ottenere risultati di alto livello.

La novità è il lavoro realizzato per i Team a due ruote in MOTO GP, HRC e Repsol Honda (per il Team LCR si tratta già del secondo anno), e in Superbike. È la prima volta di due SH 125 tinti dei colori caldi e sgargianti della Repsol e di due Vision realizzati esclusivamente per i fratelli Marquez; la prima volta di una carenatura bianca lucida con il logo HRC per altri due modelli della nostra punta di diamante. Non sono da meno i tre SH customizzati per la WSBK, che richiamano la colorazione anni’80 del possente CB1000RR-R, il tricolore HRC.

Per il terzo anno i piloti dei Team F1 RedBull Racing, Max Verstappen e Alexander Albon, e Scuderia AlphaTauri, Daniil Kvyat e Pierre Gasly, si sposteranno all’interno del Paddock in sella agli SH 125 personalizzati con i loro numeri. La fedele riproduzione delle tinte delle monoposto lascia senza fiato, il blu e il bianco opachi donano un tocco di eleganza in più a un modello già di per sé perfetto.