Un pomeriggio di divertimento e spensieratezza, riassaporando quella convivialità che mancava da troppo tempo.

Il 16 ottobre Honda Italia ha festeggiato i suoi primi 50 anni assieme agli Associati, ai loro affetti più cari, ai fornitori. Una giornata organizzata nei minimi particolari, con un abbraccio virtuale esteso anche a chi, per qualche motivo, non è potuto essere presente.

Nel corso della mattinata la tappa dell’Honda Live Tour, il momento dedicato alla prova di tutti i modelli Honda, dagli scooter alle moto di grande cilindrata.

Nel pomeriggio l’apertura della festa con musica dal vivo, l’esposizione di modelli che hanno fatto la storia della Honda Italia e della produzione attuale; le moto customizzate dai lavoratori e quelle delle pit bike realizzate per i paddock; i bolidi della moto GP, la monoposto di F1 della scuderia AlphaTauri; l’angolo della cultura giapponese e tanto altro ancora.

Emozioni forti le hanno regalate i ragazzi del Freestyle, con le loro acrobazie mozzafiato: tre piloti di motocross e uno di quad, un concentrato adrenalinico.

Keiichi Iwasaki, mago protagonista ad Italia’s Got Talent, ha fatto viaggiare la fantasia di grandi e piccini con i suoi divertenti e coinvolgenti giochi di prestigio.

Il clou della manifestazione: l’arrivo di Lucio Cecchinello, Manager del Team di Moto GP LCR con i suoi due piloti, Takaaki Nakagami e Alex Marquez, accolti dal Presidente di Honda Italia Hidenobu Nishida e dal Direttore di Stabilimento Marcello Vinciguerra.

Ospiti speciali che hanno reso indimenticabile la giornata raccontandosi e regalando foto e autografi ai numerosi fan.